Sconcerti, ora basta insultare Facchetti! Le parole della vergogna e le risposte che lo smentiscono

redazione 30 ottobre 2012 78 25.722 views
Sconcerti, ora basta insultare Facchetti! Le parole della vergogna e le risposte che lo smentiscono

Evidentemente, attaccare l’Inter è sempre di moda. Ci si riesce anche quando il presidente fa di tutto per evitare polemiche. Gli domandano della Juventus e del doppio clamoroso abbaglio dell’assistente Maggiani con il Catania, e lui evita di alimentare il duello verbale. Moratti si tiene a distanza, ma non basta. Non basta, ad esempio, a Mario Sconcerti, che dagli studi di Sky torna a indottrinare la plebe con le sue esternazioni strampalate e senza basi concrete. Sconcerti sbraca, sbanda e s’inserisce nel tema Calciopoli con l’accuratezza di un bambino tifoso di 4 anni. Parla per luoghi comuni, si erge a tuttologo, diffonde inesattezze grossolane. Il tema è quello noto e la domanda di base è: perché se ne parla ancora?

Primo passaggio di Sconcerti.
Ci sono state delle cose che hanno molto contribuito al fatto che se ne parlasse. Intanto sono venute fuori una valanga di intercettazioni diverse che hanno messo in seria difficoltà l’Inter. Non ci scordiamo che l’Inter sta usando la prescrizione perché altrimenti sarebbe stata deferita e deferita con argomentazioni utilizzate dal pm della Federcalcio molto molto pesanti”.

Intanto va precisato che Palazzi è appunto un pm, non un giudice. Un processo non c’è mai stato, per cui è quantomeno fuori luogo parlare di condanna. Restano le accuse, tutte da dimostrare. E poi la prescrizione non si “usa”: è una legge che vale per tutti. Tra l’altro, in questo caso l’Inter ne beneficia senza essere stata processata, quindi senza una sentenza? Assurdo. A differenza, ad esempio, di quella nel processo doping contro la Juventus. Come ha sancito la Corte di Cassazione, “chi somministra ai partecipanti alla competizione, sostanze atte ad alterarne le prestazioni, e che fraudolentemente mira a menomare o ad esaltare le capacità atletiche del giocatore, pone in essere una condotta che consiste in un espediente occulto per far risultare una prestazione diversa da quella reale, in un artifizio capace di alterare il genuino svolgimento della competizione, con palese violazione dei principi di lealtà e di correttezza: per l’effetto, gli atti posti in essere sono agevolmente riconducibili alla nozione di atti fraudolenti di cui alla normativa in esame”. Ma poi arrivò la prescrizione. Tanto per essere chiari.

Secondo passaggio di Sconcerti.
Quello che bisogna semmai ricordare di fondo è che due colpevoli non fanno un innocente. Cioè se l’Inter fosse colpevole al 50% della Juve, o fossero entrambi colpevoli, non significa che diventano innocenti perché il tuo avversario anche ha commesso la tua stessa colpa. Sono due colpevoli. Non solo. Ma quando Moggi e Facchetti telefonavano agli arbitri – perché telefonava anche Facchetti, ce ne sono le registrazioni – era per avere che cosa? Quando Bergamo gli dice vedrai che – perché Facchetti si lamenta che con quell’arbitro non vincono mai – Bergamo gli risponde alla lettera: “Vedrai che questa volta non dovrai più dire così!”. L’avversario non era mica la Juve? Chi era? Era un danneggiato che andava a perdere con un arbitro favorevole all’Inter”.

A queste pesanti affermazioni rispondiamo con la trascrizione della telefonata che avvenne nel novembre 2004 tra Facchetti e Bergamo, prima di Inter-Juventus:

Facchetti: Senti, per domenica allora?
Bergamo: Senti, per domenica facciamo un gruppo di internazionali perché non vogliamo rischiare niente quindi sono lì e tutti e quattro possono fare la partita.
F: Vabbeh, ma metti dentro…
B: Collina! Ma tutti internazionali, Giacinto, così perlomeno non c’è discussione… perché c’è dentro: Collina, Paparesta, Bertini e c’è dentro Rodomonti.
F: Ho capito.
B: Sono tutti internazionali e abbiamo evitato che ci fossero troppi giovani, per esempio anche se Trefoloni sta facendo bene… però preferisco lasciarmelo al girone di ritorno. E poi non abbiamo altri sinceramente. Messina non mi dà garanzie.
F: Perché, non è un first-class adesso?
B: No… Sì… Nella first-class c’è momentaneamente, ma il posto suo lo prende Rosetti perché ha delle aspettative, è giovane e sta facendo bene a livello internazionale.
F: Ho capito, vabeh, con Bertini abbiamo avuto qualche problemino…
B: Con chi?
F: Con Bertini. Abbiamo avuto qualche problemino anche l’anno scorso là, a Torino. Anche altre partite abbiamo avuto qualche problema con Bertini…
B: Semmai, sfortunatamente fosse così, ci parlo, perché… Anzi, semmai è meglio, ti devo dire, capito…
F: Eh… Non so, volevo dirtelo perché…
B: Hai fatto bene…
F: Qualche problema l’abbiamo avuto, proprio Juve-Inter.
B: Io ricordavo a Perugia, poi cosa c’è stato?
F: A Perugia clamoroso, ma anche a Torino con la Juve. C’è stato il gol loro che era in fuorigioco. Con il portiere fuori e non ha visto che c’era un solo giocatore dietro.
B: Eh, ma quello è dell’assistente, per l’arbitro è difficile veder fuorigioco. Se sbaglia l’assistente sei morto, purtroppo.
F: Ah, ho capito. E poi abbiamo avuto un certo tipo di gestione… So che erano arrabbiati tutti i giocatori, Moratti, anche lui, anche quest’anno, non erano molto contenti.
B: Ma vabeh, mi metti una curiosità. Inter-Palermo 1-1…
F: Con lui?
B: Con Bertini. Roma-Inter? Avete fatto 3-3, ma lì la partita l’ha fatta bene, vi siete addormentati, eravate 3-1…
F: Sì sì, no vabeh. non mi ricordo. Io so solo chissà perché ho in mente Perugia e Torino…
B: Sì, Perugia l’altro anno fu un errore talmente clamoroso… Fallo di mano di Vryzas! Ma lui era contro sole lì, me lo ricordo. Vabeh, comunque stiamo a vedere, semmai ci parlo.
F: Va bene.
B: In bocca al lupo, ciao Giacinto.
F: Ciao, ciao.

Sconcerti sbaglia e perpetra nell’errore. Primo: l’avversario specifico, a differenza di quanto sostenga il giornalista, era proprio la Juventus. Secondo: Facchetti non chiede qualche fischietto in particolare, se non un arbitraggio equo (evidentemente in quel periodo c’era bisogno di richieste in tal senso…) e di levatura importante. Terzo: Facchetti si lamenta di Bertini, vero, ma non chiede favori, tanto meno redige griglie come qualcun altro. Tanto che alla fine l’arbitro designato sarà Rodomonti di Teramo, il match finirà 2-2 con un rigore per la Juve e uno non assegnato per chiaro fallo di Thuram su Adriano (il francese frana addosso al brasiliano sull’1-2 e Rodomonti fischia fallo contro l’attaccante nerazzurro). Dove sarebbero i favori all’Inter descritti da Sconcerti con imbarazzante pressapochismo e scarsa memoria?

Terzo passaggio di Sconcerti.
Io non voglio riportare e rientrare in quel tempo, ma Moratti deve stare attento a quello che dice perché lui nel 2006 faceva pedinare i suoi dipendenti, faceva pedinare e mettere sotto controllo l’arbitro De Santis. Se dobbiamo voltare la pagina voltiamola tutta insieme. Non può essere la classifica della sfiga: tu cattivo prendi 10, tu cattivo ne prendi 8. Ci sono stati errori diffusi, chi più chi meno, certamente alcuni molto di più. Ma ci sono stati errori che hanno subito gli altri. Non la Juve o l’Inter. Li hanno subiti gli avversari. Quindi calma, calma”.

Anche qui ci viene in soccorso un’altra trascrizione di intercettazione telefonica, stavolta tra la signora Fazi e il solito Bergamo.

Fazi: “Per stasera hai organizzato tutto?”
Bergamo: “Ma penso di sì, non l’ho nemmeno sentito per l’organizzazione… Cioè ho chiamato solo un…”
Fazi: “Ma chi chiami? Solo lui?”
Bergamo: “Sì sì sì”
Fazi: “Paolo, molto silenzioso, fai parlare lui”
Bergamo: “Beh sì, non mi posso mica mettermi a sbottonarmi troppo”
Fazi: “Più silenzioso che tu puoi…ti riesce cosi bene parlare…fai parlare lui…tu ascolta…rispondi solo quello che ti dice…però rispondi, come ti posso dire, entrando dentro l’argomento ma dalla sua parte… quello che è in difficoltà?hai capito?mettigliela sotto questo aspetto?la grande fatica, la grande difficoltà che fai”
Bergamo: “Ma gli si può mettere anche qualche stupidata che ha fatto Mancini, eh….perché gli ci voglio far entrare un po’ il discorso di Matteo (Trefoloni, ndr) eh”
Fazi: “Alla fine eh…ti ci riporterà lui…alla fine della serata”
Bergamo: “Ma tanto ci si arriva poi, figurati se non si parla di arbitri…gli devo dire quella per dirgli: sai, come fa Mancini a mettersi contro con un internazionale come lui…”
Fazi: “Non fare che sia l’argomento della serata però…non è questo”
Bergamo: “Noooo”
Fazi: “Hai capito…”
Bergamo: “Sì,sììììì”
Fazi: “L’argomento principale deve essere quello della fatica che tu fai minuto per minuto, il disagio, la fatica, il lavoro…sempre quelle cose li…per stare con tutti…non quello che dicono…che tu stai soltanto con Juve e Milan…e adesso il Milan è pure incazzato con te, perché loro sono sullo stesso piano ma quando deve raccogliere non raccoglie mai?questa è l’ultima di questa mattina….capito?”
Bergamo “Scusa, ho perso il filo…”
Fazi: “Dunque…devi essere dalla parte di tutti…io ti ho detto…non solo dalla parte di Juve e Milan…visto che adesso il Milan è incazzato perché sta sempre sullo stesso piano della Juve, ma quando deve incassare non incassa mai…hai capito?”
Bergamo: “…quando deve incassare non incassa…cioè…se c’è…quando…cioè, se c’è una cosa che non gli va…non lo accetta…insomma, questo”
Fazi: “Noooo…se c’è qualcosa che deve prendere a lui non gli tocca mai quando c’è la Juve”
Bergamo: “Aaah, ho capito ho capito”
Fazi: “Che rimanga tra noi…hai capito?”
Bergamo: “Sì, ma con loro non incassa mai nessuno…con loro, con Torino, non incassa mai niente nessuno…è questa poi la logica del discorso”
Fazi: “Sì, ma adesso però si cominciano a rompere i coglioni tutti…tu però eri quello che poteva un attimo bilanciare questa situazione…non proprio con tutti…con qualcuno…o con tutti a dare ognuno il suo…non ci stai riuscendo nemmeno te…per quale motivo? Hai capito…questa è di stamattina. Quindi per lo stesso motivo che ti dico all’altra fonte…stai attento quello che gli dici…hai capito…quindi non è che gli altri non incassano…e che è umanamente impossibile fare tutto da soli avendo tutti contro. E da qui le eventuali discussioni?quel chiacchiericcio che sta uscendo fuori che non è più un chiacchiericcio, ma è una cosa messa ad arte per quello che conta perché c’hai davanti non Einstein… però…però
Bergamo: “Sì, ma sai le cose hanno preso una piega cheee…”
Fazi: “Infatti”
Bergamo: “Hai capito…”
Fazi: “Ha una cosa anche lui, infatti?ha un suo valore molto molto importante…quindi lascia perdere Mancini…che cazzo te ne frega…sì, fagliela la battuta…per carità di Dio, spiegagli che cosi non si fa, che ci rimettono, tutto quello che vuoi. Ma non fare che sia l’argomento della serata…se solo ben capisci e studiati però, ti ho detto… essendo meno irruento. Però…se diventa questo l’argomento, cambia, se o dai adito a quello che loro hanno risaputo…loro fonte Inter… hai capito? Ecco quindi, mi raccomando…quindi ogni volta che parli di’: è giusto questo? Dentro di te, senz’altro, sarà giusto, ma ponderalo, non lo dire di getto, a te non ti riescono bene le cose dette di getto”
Bergamo: “anche perché poi lui non è, non è un gran…”
Fazi: “Bravo…capito”
Bergamo: “Lui non è un grande intelligente…”
Fazi: “Quindi, hai capito…quindi devi essere non immediato, ma incisivo, la frase a effetto lui non la capisce…devi girare intorno all’ argomento e poi ci devi entrare, con calma. Lo deve capire bene poi, perché da quella parte li’ pensano questo, hai capito?”

Ecco, caro Sconcerti, questo è il modo in cui il ‘sistema’ vedeva Facchetti: un povero scemo da abbindolare. L’Inter non ha subito solo errori, ma anche angherie, sberleffi, umiliazioni. Insultare la memoria di una persona come Giacinto Facchetti è già imperdonabile di per sé. Che poi lo faccia qualcuno con scarsa memoria e poca voglia di consultare la realtà dei fatti è davvero disdicevole. Specie quando queste menzogne vengono ascoltate da milioni di telespettatori, che pagano un abbonamento e dovrebbero avere in cambio quantomeno maggior professionalità. Quindi, caro Sconcerti, calma. Calma. Lo diciamo noi.


  • Ukyo The Vulture Beast

    (applausi)

  • Nerazzurrodentro

    Devo correggervi. L’Inter non si è avvalsa della “prescrizione”. Quando Palazzi ha formulato le sue teorie, i termini per la perseguibilità dell’illecito ipotizzato erano già scaduti. In ogni stato di diritto, un reato (e quindi anche un illecito sportivo) non è perseguibile in eterno. Per essere prescritti, bisogna prima essere stati processati, ma l’Inter non è stata neppure indagata, semplicemente perché Palazzi ha formulato la sua accusa (che è comunque ancora da dimostrare) dopo che i termini per la persegubilità del reato erano già scaduti. Quindi è del tutto errato dire che l’Inter ha “beneficiato” della prescrizione, perché non c’è stata, né poteva esserci, alcuna prescrizione a fronte di un’accusa presentata fuori tempo massimo. E’ l’accusa di Palazzi, casomai, ad essere caduta in prescrizione e l’Inter, anche volendo, non poteva chiedere la “riesumazione” di un termine scaduto, in quanto è proprio il nostro ordinamento che non lo consente.

    • magic66

      Caro amico, tu vivi ancora nel paese dei balocchi…..ti ricordo che e’ stato il tuo “onestissimo” presidente Moratti a dire: “E’ TUTTO PRESCRITTO NON CI POSSONO FARE NULLA”…..ti consiglio di informarti prima di scrivere stupidaggini colossali…

      • claudio

        VOI SIETE STATI PRESCRITTI EPPURE ERAVATE DROGATI COME CAVALLI!CARO GOBBETTO IL DOTT.AGRICOLA HA PAGATO PER TUTTI COSI’ COME MOGGI MA IL MARCIO E’ NELVOSTRO DNA!

      • Nerazzurrodentro

        x Magic66 – Ma oltre a essere uventino, sei anche analfabeta?! Mai sai leggere?! Hai letto quello che ho scritto o no?! Evidentemente il tuo cervello a forza di pensare in bianco e nero si è atrofizzato.

  • kanon

    Sono anni che sostengo che Sconcerti sia un giornalista di ridicola caratura… Basti ricordare che se la prese con Mou accusandolo di paragonarsi ogni giorno con il Mancio, quando erano quasi 3 settimane che la stampa tutta lo faceva per lui… Perciò non si scopre nulla di nuovo purtroppo…

  • Lance Armstrong (7* sulla bici)

    disinformazione pura….bravo sconcerti..
    COMPLIMENTI A CHI HA SCRITTO L’ARTICOLO, PUNTUALE, PRECISO E CON I RIFERIMENTI PER POTER COMPRENDERE I FATTI. Magari leggendolo imparava anche sconcerti come si fa giornalismo.
    mi sembra un atteggiamento da gran qualunquista all’italiana: facciamo di tutto un fascio e via….

  • stok84

    Credo sia davvero arrivato il momento di interrompere questo revisionismo storico su Calciopoli fomentato dagli amici del pluri-condannato capostazione. Era assolutamente necessario uno spazio come questo per ribattere colpo su colpo a tutte queste menzogne..Complimenti e continuate così! date voce almeno voi ai tifosi interisti che sono sempre meno rappresentati da questi mass-media italici nostalgici della prima repubblica pallonara!

  • priscopersempre

    chi tocca Facchetti deve assere isolato da tutti gli interisti. da oggi sconcerti deve essere trattato per quello che e’ uno spseudo giornalista

  • GioBonimba

    Non solo questo ma anche gli altri articoli sono puntuali e precisi e non si lasciano andare a bassezze verso i nemici come meriterebbero. Quest’estate mi sono dilettato alla lettura completa del libro di Narducci su Calciopoli e la cosa ce più mi ha schifato e reso “impotente” è stato pensare al revisionismo di questi ultimi due anni e alla prostituzione degli Sconcerti & C., l’Inter farebbe bene a non minimizzare sempre e comunque, ma ad intervenire con decisione in certe situazioni mettendo a tacere con le citazioni e i fatti chi stravolge la realtà per farsi amici i potenti e i ladri….Un caro saluto nerazzurro….

  • Giacinto x sempre

    parafrasando Strama Sconcerti dovrebbe sciacquarsi la bocca prima di parlare di Giacinto Facchetti, invece lo lasciano scrivere scrivere dire dire : pensa di essere un filosofo del calcio …giornalismo di quart’ordine

  • victor

    fuori tema. stasera dopo la partita palermo milan le interviste di rito, turno di Gasperini e Oriali subito non perde tempo e domanda sull’Inter e il ritorno alla difesa a 3. Classica risposta in cui Gasperini ribadisce che l’Inter non è stata corretta. fra i sorrisi di approvazione di Oriali,

    Ma che ca… c’entra l’inter nel post partita Palermo Milan?

  • magic66

    Che ipocriti che siete….Pure Moratti ha scaricato la responsabilita’ di alcune vostre furbate da art. 6 del CGS su Facchetti, approfittando del fatto che e’ morto…..quindi i primi a non rispettare la sua memoria siete proprio voi PRESCRITTI…..siete veramente ridicoli, non avete un minimo di onesta’ e rispetto per voi stessi

    • claudio

      LEGGI SOPRA COSA PENSO DELLA VOSTRA CONDANNA PER DOPING ANNULLATA PER PRESCRIZIONE!

      • magic66

        Non c’e’ nessuna condanna per doping….informati….solo tu ormai e quelli disinformati come te credono alla favola della condanna per doping……

    • antonio

      Noto che ancora una volta magic66 si diverte a gettare fango distorcendo i fatti.
      Invito gli sportivi a non rispondere, perché non ha colpa: chi è abituato a leggere falsità e sciocchezze scrive falsità e sciocchezze.

    • RAMONCELLO

      ma vergognati delinquente. Quella è una falsità accertata a cui vi aggrappate come psicopatici. Sei in malafede e ti aggrappi ad una cosa falsa, ma quando ti vedi allo specchio che pensi? sei fiero di difendere verità basate sull’idiozia?

      • antonio

        Trovo scorretto dare del “delinquente” a Magic66.
        Non penso che sia neppure in malafede.
        Penso invece che sia convinto di quello che scrive. E sono deluso dal modo in cui il tifo interista interagisce con Magic66.

        Ho scritto quello che penso di Magic66: una persona che ha fatto proprio un modo di ragionare distorto tipico dei tifosi Juventini. Quindi non è un delinquente ne’ in malafede, ha semplicemente subito una specie di “lavaggio del cervello” tipico del mondo-Juve: va solo compatito, non offeso o demonizzato.

      • magic66

        RILEGGITI IL LIBRO DI FERRUCCIO MAZZOLA tu che sei cosi’ informato e soprattutto educato…..un saluto

        • antonio

          mi puoi dare gli estremi del libro? (autore, titolo, editore, anno di pubblicazione)
          grazie

  • cecilia

    Mi fa molto male dentro quando leggo o sento sparlare e diffamare così l’Inter e Facchetti in particolare! Comincio a pensare che sia una battaglia persa in partenza, purtroppo gente come Sconcerti pullula in tv e sui giornali, basta vedere come ancora si dia voce al ferroviere di Monticiano! Qui urge che la società cominci a fare la voce grossa o non se ne esce più!

  • Lance Armstrong (7* sulla bici)

    Ha ragione ANTONIO ragazzi.
    Povero MAGIC 66, non prendiamocela troppo. Uno juventino che alle 5 e 40 del mattino scrive su un forum dell’inter vuol dire che indipendemente dalla sua fede calcistica, deve avere dei problemi grossi.
    Quindi MAGIC continua a scrivere, potresti avere una vita virtuale o almeno un tentativo di vita sociale su questo forum, e noi saremo i tuoi amici speciali…

    • claudio

      anzi,gli presenteremo delle ragazze,lo porteremo al pub,insomma lo faremo distrarre un po’.

    • magic66

      Hai una flessibilita’ mentale un pochino anchilosata….non potrebbe essere che scrivo alle 5 e 40 italiane perche’ vivo all’estero?…..intelligenza da porcospino

      • Nerazzurrodentro

        x Magic66 – Ah!! Ti hanno esiliato finalmente!!

  • Fabio
  • Lance Armstrong (7* sulla bici)

    @magic:
    Ne sono felice,non tornare ovunque tu ti trovi…qua ce l’hanno tutti con la juve,magari nel posto in cui ti trovi manco la conoscono, o se la conoscono sarà per via di tutti quei processi che vi distinguono da qualsiasi altro club del mondo..

    p.s. qua nel forum tutti ti hanno a cuore comunque, al di la del tifo.Non so se hai letto ma i ragazzi,e scommetto anche le ragazze, ti vogliono bene e spero di poter parlare a nome di tutti se ti dico che sei il nostro MagicOne.
    un abbraccio forte

  • Catocensor

    Se fosse possibile (ma non credo) dovreste attenervi ai fatti:
    Le intercettazioni “scottanti” di Moratti e Facchetti sono,misteriosamente, saltate fuori oltre i termini di prescrizione, è un fatto.
    Ciò non toglie che, visto il contenuto di quella sopra esposta ma soprattutto di altre, reperibili faciilmente sul web, per esempio: …”passa in sede che c’è un regalo per te” siano stati commessi illeciti dal presidente e dal patron nerazzurri
    Palazzi in una sua relazione ha affermato che, se non fosse intervenuta la prescrizione, avrebbe deferito l’Inter per violazione di vari articoli del codice sportivo, in numero maggiore di quelli imputati alla Juventus, altro fatto.
    Poi, magari, la condanna non ci sarebbe stata visto che il presidente dell’organo giudicante (Rossi, poi premiato con la presidenza Telecom) era in palese conflitto d’interessi, essendo stato membro del cda dell’Inter. Giuridicamente un’aberrazione (vero Ingroia?). Questi sono fatti, il resto è aria fritta!! Poi se non volete o non potete capire……………

  • romuk

    senti censor o come ti chiami,vai a spallare la gente nei vostri siti fanatici juve togliti dalle palle con i tuoi discorsetti di prescrizione leggiti qualche articolo di marco travaglio unico juventino che ragiona obiettivamente ,unico sportivo . in tutti gli stadi vi insultano fate pena avete rubacchiato scudetti a roma \ricordi turone\ ,2 inter nel 98 e nel 2003 in piena moggiopoli ma nessuno voleva capire perchè tutti mangiavano palanche ,al milan \muntari \ alla fiorentina al torino non vado avanti perchè la lista si allunga ce ne da scrivere un enciclopedia 10 volumi poi non vi siete fatti mancare nessun scandalo vero doping ,scommesse , moggiopoli .e parli di prescrizione lo sai che ne gli anni del doping la vostra farmacia juve aveva più prodotti di quella di un ospedale lo sai o no che se vi toglievano i trofei marci dell,era lippi lo sai o no ,in italia le famiglie potenti comandano se eravamo nei u.s.a facevate la fine di armstrong e non parlare più di prescrizione anche in europa vi odiano ,hanno pagato la vittoria del catania siete penosi avete fatto deridere il calcio italiano voi delle 3 stelle di negroni

  • Luigi

    Volevo informare Catocensor che il dott.Guido Rossi dopo 6 mesi di presidenza Telecom nell’aprile 2007 passò come consulente alla FIAT per rilanciare le vendite. Se era così disonesto Elkan lo avrebbe assunto?

  • Luigi

    Ad oner del vero inoltre Palazzi, quello che gli juventini definiscono uomo di Moratti, per legge non avrebbe dovuto depositare nessuna richiesta di condanna in quanto per l’appunto l’eventuale reato/illecito era già prescritto. Mi sembra che tanto filo morattiano non sia quindi una volta per tutte finitela.

  • tonino

    quali sarebbero le registrazioni “scottanti”‘? quella su bertini? beh 1 e poi il deserto….di fronte a diecimila contatti che hanno delineato l’associazione a delinquere…perchè non era solo un problema di arbitri…gli arbitri o meglio i loro designatori li chiamavano tutti…ma a loro si rivolgevano per prestare qualche lamentela e per chiedere arbitraggi consoni…solo uno dettava legge…purtroppo in un paese senza memoria si fa presto a oscurare le tonnellate di parole profuse tra moggi e arbitri (non dimentichiamoci le schede svizzere di cui non avremo mai contezza) dirigenti federali giornalisti e procuratori con i quali si era costruito un sistema di sicurezza attorno alla juve….ci siamo dimenticati che moggi dettava anche il comportamento dei moviolisti per attenuare le numerose decisioni controverse a favore della juve? ce le ricordiamo queste cose? fuori da questi confini la juve è abbinata indelebilmente e indissolubilmente ai due grandi scandali il doping e calciopoli…dove non c’è la campana mediatica di protezione vedono le cose in maniera oggettiva e leggono la storia con distacco e certezze a noi ormai sconosciute…altro che il povero e indimenticato Facchetti..

    • Catocensor

      Premesso che non sono juventino, non ho mai detto che la Juventus è senza macchia ed ho espresso educatamente le mie convinzioni, con una semplice ricerca sul web è possibile appurare, dalla voce dei protagonisti, quali siano state le affermazioni dei vari personaggi ed il loro peso dal punto di vista della giustizia sportiva. Allo stesso modo è possibile consultare la relazione del procuratore federale Palazzi sulle intercettazioni emerse al processo, credo, di Napoli. Per esempio: http://sportemotori.blogosfere.it/2011/07/intercettazioni-inter-calciopoli-gli-audio-delle-telefonate-di-facchetti-e-moratti.html.
      Dopidichè, ciascuno potrà formarsi una propria idea a riguardo, possibilmente senza preconcetti.

      Per Walter: cosa ti fa pensare che io non conosca Catone il Censore, al quale è ispirato il mio nickname? Forse la Storia e la cultura classica sono tue esclusive?

  • Walter

    Una bella lettera di disdetta del contratto SKY finchè c’è Sconcerti. Noi tutti allo stadio o al bar cosí almeno si fraternizza. …se lo facessimo tutti

  • Walter

    Catocensor , perdonami. A parte il fatto che fatico ad immaginare che tu sappia chi fosse Catone il Censore , mi ricordi , gentilmente , le intercettazzioni di Moratti? Nella tua infinita padronanza dell’argomento mi dici anche quando Guido Rossi sia stato presidente di un qualsiasi collegio giudicante in campo sportivo?

  • antonio

    Ma non siete stanchi di questa storia di calciopoli?
    Il tempo passa, l’acqua scorre sotto i ponti… perché siete tutti fermi a quegli anni?
    Capisco la frustrazione degli juventini, ma mi sembra francamente inutile, oltre che infondata.

    Dove lavoro ci sono tifosi milanisti (la maggioranza), juventini, interisti e qualche laziale / romanista / napoletano, anche se ovviamente pi o meno tutti tifiamo per la nostra città, Padova.
    Più o meno tutti hanno letto le intercettazioni, valutato le accuse, visto le ricostruzioni presenti su youtube, qualcuno ha perfino letto “Calciopoli, la storia vera”.

    Vi sono due posizioni: quella di gran parte degli juventini, che si sentono vittime espiatorie di un sistema e mettono tutto alla pari: tutti hanno “rubato”, solo la Juve ha pagato.
    La seconda posizione è di tutti gli altri tifosi più un paio di Juventini “illuminati”, che ritiene che il “sistema Moggi” fosse incentrato ad alterare gravemente il campionato a favore della sola Juve. Gli altri, a cominciare dal Milan, avevano cercato in modi più o meno leciti di difendersi da questo strapotere e ladrocinio.
    Quanto emerso a carico di Inter e altre squadre, e definito dagli stessi inquirenti privo di valenza processuale, appartiene alla seconda fattispecie: tentativi di capire quanto sta succedendo e porvi rimedio.

    Detto questo, mi sembra un inutile spreco di tempo rimestare questa storia: a questo punto penso che nessuno cambierà idea riguardo Calciopoli. Io continuo a pensare che a partire dal famigerato Juve-Inter di Iuliano-Ronaldo il calcio italiano sia stato fortemente inquinato da Moggi. Poi ognuno è libero di pensarla come vuole.

    • sukikruBe

      Quoto…ma nel 97/98 quell’episodio fu solo l’epilogo di una lunghissima catena di “insoliti” errori arbitrali

  • Inter

    Ragazzi Sconcerti non è credibile, non so perché ancora lo tengano a SKY…..

  • Lub

    magic66 ma stai zitto gobbaccio, sparisci!

    • antonio

      se sei interista con questa tua affermazione fai solo fare una pessima figura agli interisti sportivi.
      sei intollerante e fai pena, Lub!

      • roby-antigobbi e antibilan

        I gobbi non devono avere diritto di parola, nè quì nè altrove. Loro parlano, ripetendo pari pari quello che ordina loro il capo, non sono in grado di imbastire un discorso da soli, sono privi di cervello

  • eraldo

    Domani daro” la disdetta a sky, nn posso permettere che affidino delle rubriche in prima serata ad uno pesudo giornalista che dopo anni la sentenza di calciopoli fa un attacco cosi vile e tra l altro demotivato verso una persona della statura morale del compianto Giacinto. Anche gli asini leggendo i tabulati capirebbero la buonafede dei colloqui di Giacinto con Bergamo a differenza di quelli di Moggi atti solamente ad evitare all”inter certi arbitraggi gia sfacciatamente torbidi, nn era un caso che ci si poteva fidare solo di un arbitro che rispondeva al nome di Collina.Se ti hanno sentito a Firenze che difendi cosi” spudoratamente la Rubentus sicuramente ti ripudiano …..

  • ciroy

    magic66 è il classico juventino… parli di calciopoli,lui interviene dicendo ”MORATTI è PRESCRITTO”, lo zittisci e tira fuori il libro di ferruccio mazzola…parla di prescrizione dimenticandosi che i primi prescritti ,per le vicende degli anni 90(per essere precisi intorno 95 dove hanno vinto una champions ,altre 2 finali e 3 scudetti)sono loro… voi juventini sembrati fatti con lo stampino rispondete tutti alla stessa maniera… pazzesco sembra di parlare sempre con la stessa persona…ecco perché noi pensiamo che vi sia stato un lavaggio del cervello… siete lobotomizzati… tutta questa juventinità (tra l’altro esplosa in ritardo,non durante il processo ma anni dopo) è da ipocriti… parlate per sentito dire e avete tutti la stessa versione dei fatti… pur sapendo che la juve ha pagato con la B giustamente… vi hanno rifilato la stessa solfa e voi come allocchi la riproponete come se fosse il vangelo… la verità è un’altra( vedi come è andato il processo)… sveglia juventino…

    • magic66

      Tu invece corri molto veloce con i tuoi discorsi puerili, ma alla fine anche tu sbatti pesantemente la testa sotto la sabbia come gli struzzi…..un saluto da magic66 … ju29ro

    • roby-antigobbi e antibilan

      Non hanno pagato con la “B” giustamente. In caso di reato continuato dovevano ripartire da un campionato minore (serie C o Interregionale ecc.) a scelta del collegio giudicante. Li hanno mandati solo in “B” per salvare i loro compagni di merende rozzoneri, carraro (uno fra i piu’ luridi, non per niente ex presidente rozzonero) ecc. ecc.
      Meditate gente, meditate

  • Maggio2010

    Inutile argomentare con chi nega ogni evidenza. Fanno tenerezza in fondo, senza questo evidente meccanismo di rimozione non potrebbero sopportare la vergogna per la propria squadra. Mi pare sia stato Boniperti che in assemblea juve disse dopo la sentenza che era andata anche troppo bene e sono pienamente in sintonia con lui.
    Per quanto riguarda lo sconcertante Sconcerti se lo vedo cambio programma risparmiandomi un sacco di stupidaggini

  • ciroy

    perché i tuoi discorsi invece sono razionali…hai fatto la figura del bambino… che tipo… vieni qui a rosicare e a litigare con tutti… poi ti firmi con ju29ro… se è questo il tuo mezzo di informazione allora stai messo male…poi lo stesso tuo commento l’ho letto almeno una cinquantina di volte… vedi??? siete tutti identici… ahahaha dai ma almeno c’è gente che prova ad argomentare tu non sai fare nemmeno quello…dai fatti un favore… cancella i tuoi commenti cosi almeno la smettono di ridere di te…

  • Lance Armstrong (7* sulla bici)

    Ragazzi siate comprensivi con Magic66, noi siamo i suoi soli amici…
    è da sabato (cioè da quando augurava buon derby d’ Italia a tutti…ahah..che sfiga poveretto) che non scrive più. Che sia successo qualcosa che non si aspettava e abbia deciso di sparire per sempre? Secondo me tornerà, magari sotto altro nickname, ma tornerà…

  • marco

    Evidentemente, attaccare l’Inter è sempre di moda. Ci si riesce anche quando il presidente fa di tutto per evitare polemiche…..stop, basta così….

  • Ipocoristico

    prescrittiiii, lo sapete cosa hanno risposto i vs avvocati a De Sanctis che chiede i danni? reato prescritoo, solo questo sapete dire ma sul merito siete sul piano degli altri.

  • ciroy

    epocoristico.. la smetti di farei il giro di articoli per ribadire che siamo crescritti???… sei un ignorante perché voi lo siete dal 95…lo sai questo??? mi sa di no…prescritto cosi come non vuoi dire innocente non vuol dire nemmeno colpevole… ma tu non sai nemmeno questo… aaah beata ignoranza

  • ciroy

    *prescritti

  • http://luis luis, carini villagrazia

    credo che i pedinamenti sono validi, se ti pago voglio sapere dove vai e come ti comporti, e come far pedinare la moglie o il marito credendo si o no, che si venga traditi con altra persona…..

  • blunotte

    Ma lo avete già detto che la juve è stata processata d’UFFICIO e condannata in 15 GIORNI, senza la necessità di acquisire le telefonate, ma solo sulle carte dell’accusa che stava preparando il processo, mentre per l’INTER è stato NECESSARIO l’sposto di Agnelli e Palazzi (che non è un PM ma un pupo di m..) c’ha messo UN ANNO E MEZZO A FARE UNA RELAZIONE, tempo necessario per la PRESCRIZIONE DELL’INTER. Così come ricordiamo l’archiviazione del caso VIERI che oggi sancisce condanna dell’INTER, del caso calcioscommesse dove l’unico condannato illustre è stato Conte, mentre per tutti gli altri solo buffetti… Palazzi sta facendo un buon lavoro… lavora per tutti bene tranne che per la juve… ma la juve vince lo stesso… L’UNICA VERITA’ E’ CHE LA JUVE E’ E SARA’ SEMPRE LA PIU’ FORTE. E NON LO DICO IO MA IL FATTO CHE L’ITALIA è DIVISA TRA JUVENTINI E ANTIJUVENTINI (tutti gli altri tifosi). S’è mai visto un romanista tifare la lazio? si quando gioca contro la juve. Un interista tifare milan o viceversa? si quando gioca contro la juve…. QUESTO MI RENDE FIERO DI TIFARE L’UNICA REGINA D’ITALIA

    • antonio

      Non tifi l’unica “regina d’italia”.
      Tifi per la squadra “regina dei ladri d’Italia”.
      Se tutti gli altri tifosi sono contro la juve è chiaro che vedono bene quanto ruba la juve.
      Ma tu sei come quelle persone convinte di avere solo loro la verità in tasca, che si comportano malissimo come tutti gli altri, per poi dire che sono gli altri ad avercela con loro.
      Se tutti gli altri sono contro la Juve non ti viene il dubbio che la juve si comporti male con tutti? Apri gli occhi, se hai solo un briciolo di intelligenza!

  • Maurizio

    Il signor Sconcerti e’ in malafede e sa di esserlo perche’ sa che una relazione di un pubblico ministero non e’ una condanna ma semplicemente il suo pensiero per di piu drogato dalle pressioni mediatiche che ci sono state.
    Poi anche se volessimo davvero prenderne come punto di riferimento questa relazione come fosse appunto una condanna secondo il signor Sconcerti allora prendiamo in esame ovviamente anche le RICHIESTE e non relazioni ma RICHIESTE DI CONDANNA del Sig. Palazzi per la Iuve di andare in serie C con penalizzazioni In serie B fiorentina e Lazio e penalizzazione pesante per il Milan ( non ricordo quanti punti ma ne erano tanti!!!!)Queste richieste di condanna furono poi addolcite in processo dalle sentenze ma allora se consideriamo la relazione contro l’inter bisogna anche prendere in considerazione queste prime richieste di condanna non e’ giusto sig. Sconcerti?

  • Maurizio

    …. per non parlare poi della prescrizione per doping…che se non fossero stati prescritti dovevano riconsegnare altro che 2 scudetti….anche coppa dei campioni intercontinentale e trofei vari…oltre che chiedere scusa a tutta Europa perche’ l’illcecito’ fu dimostrato ma cadde tutto in prescrizione vero Dott.AGRICOLA????????
    Sconcerti perche’ non diciamo anche questo e vediamo chi sono i veri reali PRESCRITTI?

  • axel

    Se tocchi agli intertristi il nervo scoperto del telefonista lecchino Giacinto li fai diventare
    minacciosi, mafiosi e offensivi !!!!!Bravo Mario continua cosi

    • claudio

      E tu cosa ci fai qui,pidocchio?Vai a farti grattare!

    • Terminator

      Non rompere e vedi di frequentare i blog di voi merdosi rubentini e bbilanisti

  • Franz85

    insultare ed accusare persone che(purtroppo) non ci sono più è disgustoso oltre che disumano, è questo il tanto decantato Juve style!? purtroppo SI. L’aver smantellato un’associazione a delinquere non è andata giù agli juventini e al loro Agnello(che rilascia autografi solo sul 5 maggio delle agende) che ancora oggi schiumano rabbia e frustrazione, sognano nuovi ricorsi millantando nuove sconvolgenti ‘prove’…continuate a sognare…patetici, illusi, frustrati CONDANNATI.
    i primi prescritti sono proprio loro(caso doping). Tra un’iniezione ed un’intercettazione la Juve è divenuta campione.

  • Franz85

    l’immagine che la Juve ha all’estero è tutt’altro che onorevole…

  • http://U dado 83

    MARIO SCONCERTI UGUALE A UOMO DI M…A

  • Franz85

    Sconcerti altro essere inutile, non capisce un H di nulla, è bravo solo a leggere le statistiche delle squadre e delle giornate di campionato(e che talento…mamma mia…lo siamo tutti se per questo).Parassita, nemico dello sport, fomentatore ignorante dei tifosotti da bar. L’ignoranza ed il cattivo costume passano in primis dalla Tv.

  • Franz85

    Sconcerti è più disinformato di una capra(tanto di cappello per codesto animale che fornisce latte e formaggio).Mi fai schifo:
    1) come uomo
    2) come opinionista in quanto disinformato e per nulla obbiettivo

    ps: prima di nominare Facchetti sciacquati la bocca!!!

  • marcointernell’anima

    magic 66 ha salutato , catocensor vedi di fare altrettanto e a mai più risentirci , non il vostro posto , date retta.

  • Pietro

    Di certo Sconcerti non è bravo in matematica.
    Se l’Inter ha partecipato, nell’era cosiddetta Moggi, dovrebbe aver, visto che telefonava, ottenuto parte del “malloppo”.
    Bene vediamo.
    Nell’era precalciopoli gli scudetti sono stati così suddivisi.
    4 alla juve
    4 al milan
    1 alla Roma (anno di collocazione in borsa – tò che strano-)
    1 alla lazio (anno di collocazione in borsa -tò che strano-)
    E l’Inter?
    Poverini siamo dei “ladri” distratti, nessun titolo.
    In compenso però abbiamo tenuto alto il nome del calcio Italiano in coppa (vincendo la UEFA) ma questo non centra con le telefonate vero Sconcerti?
    Chi ti paga Sconcerti?
    bye bye

  • Pietro

    Per Sconcerti.
    Lezione di matematica.
    Problema:
    Se il Real Madrid a fronte di 32 scudetti vince 9 coppe dei campioni, il Barcellona a fronte di 21 scudetti vince 4 coppe dei campioni, il Liverpool a fronte di 18 scudetti vince 5 coppe dei campioni, il Manchester a fronte di 19 scudetti vince 3 coppe dei campioni, il Bayern a fronte di 22 scudetti vince 4 coppe dei campioni, il milan a fronte di 18 scudetti vince 7 coppe dei campioni, l’Inter a fronte di 18 scudetti vince 3 coppe dei campioni, l’Ajax a fronte di 30 scudetti vince 4 coppe dei campioni, quanti scudetti avrebbe dovuto vincere la juve a fronte della vincita (si fa per dire) di due coppe dei campioni?
    Dai Mario la risposta non è difficile provaci.

  • Pietro

    Per Sconcerti.
    Dai Mario capisco che alla tua etàviene più facile prendere che dare (in questo caso le risposte giuste) ti passo la risposta giusta.
    Posto che la somma degli scudetti tra Inter milan e juve fa 64, che la somma dei coefficienti dato tra il rapporto delle vittorie scudetto e la vittorie di coppa dei campioni è pari a 0,63, considerato che il coefficiente della juve (rapporto scudetti/coppe dei campioni) è pari a 0,07 il risultato sarà il seguente:
    64:0,63=x:0,07.
    Pertanto il valore incognito (scudetti juve) è il seguente.
    (64 x 0,07)/0,63 = 7,11
    Vale a dire caro il mioo Sconertante Sconcerti che la juve in un paese “normale” avrebbe vinto 7 scudetti.
    CHIARO?
    Se non ti è chiaro qualcosa chiedilo, ti sarà spiegato con altra formula.
    Meditate gente, meditate.
    Ma nel frattempo boicottate il calcio Italiano in ogni sua manifestazione.
    E’ FALSO, non fatevi prendere in giro, non regalate 1 solo cent a questi cialtroni.
    Moratti capirà

  • Pietro

    Per Sconcerti.
    Domandina facile facile di cultura generale.
    Dai sù ti voglio aiutare, pensaci bene stavolta.
    Posto che alla juve è stato assegnato qualche scudetto di troppo (circa 20), se al suo posto avesse giocato un’altra squadra, chiunque purchè meritevole di vincere il campionato, oggi, secondo te, in Italia ci sarebbe qualche coppa dei campioni in più?
    Pensaci bene mi raccomando.
    Bye bye Mario

  • Pietro

    Ultima domandina facile facile per Mariolino Sconcerti.
    Facile facile.
    Delle due coppe “assegnate” alla juve, tolta, per carità cristiana, quella dello stadio Eisel e considerato che la seconda è venuta grazie alle “vitamine” che dava il Dr. Agricola, quante Coppe restano alla juve?
    Dai Mariolino concentrati prova a dare la risposta.
    Bye bye

  • Fabio

    Cara Inter ma i giovani della primavera dove sono finiti?

  • axel

    Pietro togli pure allora le tue coppe vinte coi punturoni di Herrera e quella delle ladrate storiche con Barca e Chelsea che ti resta?

  • nino

    allodi era il moggi di quegli anni. bisognerebbe spiegarglielo agli onestoni

  • diva interista vera

    CHI E’ LADRO CREDE CHE LO SIANO ANCHE GLI ALTRI VERO ax. e n.?, RICORDATEVI CHE GLI AVANZI DI GALERA RESTANO TALI PER SEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!. diva interista vera

  • Filipo

    ciao a tutti
    sono uno juventino che si vergogna profondamente delle ruberie del sistema moggi e del probabile doping94-98 (c’era moggi anche lì dio lo maledica) che hanno infangato il nome di una società che aveva un certo stile e con persone veramente oneste (Boniperti, Zoff, Scirea, Platini Baggio).
    Detto questo penso che moggi e menai erano 2 ladracci ma Facchetti non era un santo, mi dispiace ma è così.. dovete ammettere (perché è palese) che lui e Moratti tentavano di avere arbitri compiacenti che favorissero l’inter, c’e un intercettazione in cui Facchetti dice che hanno fatto 12 partite con 4 vittorie 4 pareggi e 4 sconfitte e discute del fatto che la 13 deve essere sicuramente una vittoria, poi un’altra che dice che Moratti ha un regalino con lui, insomma avete commesso illecito e se vi beccavano nel 06 vi avrebbero penalizzato come lazio fiore milan e forse il ciclo di mancini e mou non sarebbe partito, mi dispiace ma è così fatevene una ragone come io mi sono fatto una ragione delle ruberie di moggi