Valeri come Rizzoli: “Non ho sbagliato niente”. Classe arbitrale presuntuosa e inattaccabile. Sempre dopo lo Stadium

admin 2 marzo 2017 12 1.580 views
Valeri come Rizzoli: “Non ho sbagliato niente”. Classe arbitrale presuntuosa e inattaccabile. Sempre dopo lo Stadium

Il Napoli protesta, mostra sdegno nei confronti della direzione arbitrale di Paolo Valeri allo Stadium e l’arbitro che fa? Ammette candidamente di aver fatto bene il proprio lavoro, nonostante le moviole lo sbugiardino soprattutto in occasione del rigore negato ai partenopei pochi secondi prima di quello assegnato ai padroni di casa: “No, non ho nulla di cui scusarmi. Non ho sbagliato niente” ha detto l’arbitro nel dopo-partita. La conferma di una classe arbitrale che si sente protetta, al punto da manifestare assoluta convinzione nel proprio operato a dispetto dell’evidenza e delle legittime recriminazioni di chi subisce un torto. A volte basterebbe ammettere un errore per stemperare le tensioni, ma questo non avviene: sinonimo di presunzione, di assoluta inattaccabilità a prescindere, un po’ come manifestato da Rizzoli a commento di Juventus-Inter (toh, coincidenza: altre rimostranze per una partita allo Stadium indirizzata dal fischietto di turno), quando negò di aver commesso errori e si arrampicò palesemente sugli specchi cercando di spiegare, in modo poco convincente, le sue decisioni. Il bello è che quando l’Inter si lamentò del trattamento allo Stadium la stragrande maggioranza dell’opinione pubblica etichettò i nerazzurri dei ‘piangina’, accusandoli di voler mistificare la realtà. Oggi che a subire il torno è stato il Napoli, al di là delle medesime considerazioni provenienti da Torino e dalla stampa di partito (ormai dilagante), sorprende che si sia levato al cielo un polverone mediatico contro bianconeri e arbitri. Come sempre, dipende da chi si lamenta.


  • andrea1952

    Gli è sfuggito leggermente il controllo mediatico alla rube, stavolta non gli sono bastate le prostitute del canone, qualche TV privata ha cantato fuori dal coro, ma hanno subito provveduto al richiamo all’ordine. Vedi Top calcio 24 che appena dopo la gara affermava che i torti subiti dal Napoli erano palesi, poi a distanza di un giorno hanno fatto inversione a U affermando esattamente il contrario. Bell’esempio di giornalismo, pensare, se non erro, che è pure una emittente con sede in Lombardia, ma si sa, le linee telefoniche fra Milano e Torino sono sempre state ottime. Articolo condivisibile al 100%, nessun commentatore ha messo in evidenza la disparità di valutazione degli episodi da parte degli arbitri. Esempio: leggera spinta su Dybala dopo il suo tiro parato ed i rubentini hanno reclamato il rigore, da molti commentatori ritenuto assegnabile. Gli stessi commentatori invece hanno ritenuto giuste le scelte dell’arbitro per la spinta di naingolan su Gagliardini, o la presa da lotta libera di killerini su Icardi (se ne vedono tante così in area! Questo il commento più in voga) o quella su Eder con l’Empoli. Reina prende la palla in uscita e per i commentatori era rigore, perché il pallone sarebbe rimasto nella disponibilità del rubentino. Mentre l’intervento di Manzuchic su Icardi che tra l’altro non prende neppure la palla od al massimo la sfiora impercettibilmente e questa resta nella disponibilità d’Icardi, quello non era rigore, perché, non potendo addurre altre giustificazioni tecniche plausibili, Icardi richiede il calcio d’angolo. Questi sono puttane, nel vero senso del termine, perché a mio avviso come le puttane vengono pagati come è avvenuto con molti giornalisti e moviolisti nel periodo di calciopoli attraverso donazioni di auto del gruppo Fiat. Ma l’obbligo di non rilasciare dichiarazioni da parte degli arbitri, se non autorizzati, non vale quando arbitrano la rube? Oppure gli arbitri hanno la coda di paglia e vedono passare vicino qualcuno con un fiammifero in mano? Perché Rizzoli si fece in quattro per smentire sui media la “testata” di Bonucci, lo stesso Rizzoli si rese nuovamente ridicolo nel giustificare l’interruzione del gioco sul passaggio involontario di killerini ad Icardi, ora Valeri che afferma di non aver sbagliato niente nella gara Juve Napoli, guarda caso gli “evidenziatori” diventano loquaci solo quando elargiscono favori alla vecchia baldracca

    • Roby2001

      Sia detto con il massimo rispetto per puttane e baldracche…

      • andrea1952

        era sottinteso, loro hanno una funzione anche sociale, gli altri sono solo scarti umani

  • http://malatidicalcio.altervista.org/ Malati di calcio Blog

    la cosa più grave sono le prime pagine come l’ultima di Tuttosport, andate a dare un’occhiata 😉

  • luis, carini villagrazia

    quando metteranno la VAR, oppure bisogna aspettare che andiamo su Marte per averlo, nella speranza che gli arbitri almeno così ci vedono tutte le azioni che saranno incriminate e non quelle che gli convengono…..

    • Roby2001

      ieri, durante la partita hanno fatto vedere i gol-non gol tre o quattro volte, anche quando il pallone era a 30 cm dalla linea di porta.
      Ributtanti

    • andrea1952

      Luis hai fatto caso alle riprese mandate in onda del pareggio rube ad opera di Bonucci? In tutte si vede il momento in cui viene battuta la punizione, mai il fallo da cui essa scaturisce. Non è un caso questa è la risposta alla VAR

  • andrea1952

    Su top calcio 24 è andata in onda la milanteneide della sua vendita ai cinesi, in cui è stato santificato Berlusconi da un avvocato presente, suo amico. Sono partiti dal fatto che Silvio non ha mai imbrogliato nessuno fino ad arrivare a dire che Travaglio meriterebbe una denuncia per diffamazione per aver affermato che i 200 milioni presunti cinesi arrivati al BBilan non siano altro che soldi in nero di Silvio fatti rientrare da qualche paradiso fiscale, Io ovviamente non ho le prove ne a favore ne contro questa ipotesi, ma che una trasmissione televisiva serva solo per incensare Silvio è la dimostrazione del livello di prostituzione che è arrivata la ns. informazione, ricordo solo che gli stessi denigravano l’Inter prima di Thohir e poi di Suning, ricordate il filippino, le risatine sui cinesi, cina town. Hanno la faccia al posto del culo, tanto che se fanno un rutto non sai se invece è una scorreggia, Questo vale per tutta la ns. informazione. Io conosco solo i fatti che i 200 milioni che siano cinesi o meno provengono da paradisi fiscali. So anche che il Governo cinese ha ristretto la circolazione dei capitali all’estero, quindi i cinesi che eventualmente avessero capitali nei paradisi fiscali li terrebbero ben stretti per l’utilizzo libero senza controllo del Governo, non li porterebbero certo a Milano, ma io non sono un finanziere ne un capitalista, faccio solo 2+2

    • Roby2001

      Travaglio ha detto, quello che sostengo dall’inizio: è chiaramente lui, che prova a riportare il maltolto

  • andrea1952

    Cagliari Inter, domanda, come hanno fatto a perdere nel girone d’andata, in casa? Forse hanno giocato peggio dell’Inter di oggi vista nel primo tempo. Comunque bene così. Come al solito aiutino alla rube, rigore non dato per fallo di mano di killerini in area rube e punizione da cui è nato il pareggio discutibilissima

  • andrea1952

    commento della DS, in soldoni, nel servizio sulla partita dell’Inter, se Medel non avesse salvato sulla linea forse avrebbe vinto il Cagliari. Ospite in studio Borriello, si erano già preparati per cantare il de profundis per l’Inter, dato che non credo che abbiano chiamato Borriello dopo la partita. Zazzaroni aveva dato perdente l’Inter, in un suo pronostico, come onestamente ammesso da lui in diretta. Non dico che i nerazzurri abbiano giocato una grandissima partita, soprattutto nel primo tempo, ma nemmeno vincere 5-1 per le puttane sfondate Rai conta? Tardelli che naturalmente si distingue nel non capire un cazzo di calcio, (pensare che il fallito lo abbiamo avuto come allenatore) naturalmente il goal di Banega, un errore del portiere del Cagliari, non conta che il pallone abbia rasentato il palo interno, questi i commenti del servizio pubblico. D’altro canto non hanno fatto vedere il fallo da cui è scaturita la punizione del pareggio rube, eppure l’allenatore dell’Udinese se incazzato tanto da essere espulso, sarà pure valso questo, per far vedere il fallo da cui deriva il goal rube, ne il mani, figuriamoci, di killerini. Il fallito di Tardelli ha dato colpa alla Roma che ha perso, a “scaricare” la rube, Sarebbero ridicoli se non fossero buffoni

  • Achille Formenti

    Il rigore dato ieri all’Inter servirà per le statistiche ad minchiam, i rigori si pesano, quello dato ieri all’Inter non serviva a una mazza, oltre ad essere nettissimo. I due farlocchi dati alla rube contro il Napoli pesano una tonnellata.